Come aiutare un cuoio capelluto estremamente prurito

Un cuoio capelluto estremamente prurito può essere dovuto a diversi motivi, il più comune è la forfora . Altri motivi potrebbero essere le reazioni allergiche da cibo o altre infezioni batteriche . Quindi, ti suggerisco, anche alla minima possibilità, di visitare un dottore e capire il problema esatto.

Nel frattempo, sto annotando alcuni semplici suggerimenti e rimedi che potrebbero aiutarti a ottenere un certo sollievo dal prurito del cuoio capelluto. 🙂

  1. Pulisci i tuoi capelli, pettini / spazzole regolarmente.
  2. Esercizio quotidiano. Per quanto strana possa sembrare la connessione, esercizio, yoga e meditazione aumentano la circolazione sanguigna nel corpo e alleviano lo stress.
  3. Assicurati che la tua dieta includa alimenti anti-fungini come aglio, aceto di sidro di mele, banana, avocado, semi di lino, zenzero e olio di cocco.
  4. Non usare troppi prodotti chimici sui capelli – Prova invece i prodotti naturali per la cura dei capelli.

Maschera per capelli e cuoio capelluto –

  • Basta unire una piccola banana schiacciata, due cucchiai di miele (il miele è noto per le sue proprietà curative e combatte batteri e funghi ) e mezzo avocado fino a quando non è ben miscelato.
  • Quindi applicalo sui capelli, assicurandoti di coprire il cuoio capelluto. Lasciare agire per 20-30 minuti. Lavare i capelli con uno shampoo chimico libero.

Olio dell’albero del tè

  • Prendi alcune gocce di olio di tea tree e strofina una quantità moderata di olio sul cuoio capelluto e sui capelli prima di andare a letto.
  • Dopo aver applicato completamente, pettina i capelli fino alle punte.
  • Lasciarlo così per la notte e poi lavarlo via con lo shampoo la mattina successiva.

Spero che questo ti aiuti. 🙂

Related of "Come aiutare un cuoio capelluto estremamente prurito"

Cause del prurito del cuoio capelluto

  • Pidocchi
  • Forfora
  • Reazione allergica
  • Psoriasi
  • scottatura
  • Cuoio capelluto asciutto
  • Sporco e sudore
  • Fungo
  • Una coda di cavallo troppo stretta

Rimedi

  • Il massaggio del cuoio capelluto con l’olio di lavanda dona un effetto rinfrescante al cuoio capelluto, in modo da massaggiare il giorno alternato per un risultato più veloce.
  • Un altro ingrediente facilmente disponibile che può alleviare un prurito del cuoio capelluto è il bicarbonato di sodio. Aiuta ad alleviare il prurito esfoliando il cuoio capelluto e controllando la forfora causata da funghi iperattivi.
  • L’aceto di sidro di mele ha potenti proprietà anti-infiammatorie che aiutano a uccidere il lievito e il virus che può causare prurito del cuoio capelluto. Inoltre, l’aceto di sidro di mele bilancia i livelli di pH del cuoio capelluto, che può aiutare ad alleviare il prurito e la secchezza.
  • Il gel di aloe vera contiene proprietà idratanti, che possono alleviare l’eccessiva secchezza e prurito. Se il gel fresco di aloe vera non è disponibile, è possibile acquistare il gel.
  • Presta attenzione a ciò che mangi. Includere la vitamina A (uova, carote, patate dolci, papaia), vitamina B (cereali integrali, verdure a foglia, carne), vitamina C (agrumi, fragole, kiwi), acidi grassi essenziali (pesce come tonno, salmone, sardine) e Zinco (noci, frutti di mare e pollame) nella vostra dieta.
  • Hair spa – Mantiene i capelli naturali e sani con l’umidità necessaria, senza sporcizia e protegge i capelli con un condizionamento profondo

Prenditi cura dei capelli 🙂

Iscrivimi al canale tube Cocoa Sonaliofficial per altri video di cura dei capelli.

Perché “non posso andare da un dottore”? Religione? Prova uno shampoo antiforfora e usalo ogni giorno. Cercare un cortisone OTC, preferibilmente in forma liquida o alcolica da applicare dopo aver lavato il cuoio capelluto sotto la doccia. Un farmacista può aiutarti a trovarlo. Gli shampoo da provare includono Testa e spalle, T-Sal, T-Gel, DHS, Nizoral, Selsun. I generici vanno bene e costano meno. Ancora una volta, un farmacista può aiutarti. Di solito una piccola farmacia indipendente avrà uno staff più utile di una grande catena di negozi.

Dovresti provare a sciacquare i capelli e il cuoio capelluto con l’aceto di sidro di mele. Aiuterà con la forfora e mi ha aiutato con prurito del cuoio capelluto. L’aceto di sidro di mele è antifungoso, antibatterico e bilancia il pH del sebo.

Mescolare 1 tazza di acqua con circa 4 cucchiai di aceto di sidro di mele. Shampoo per capelli poi versare la soluzione di sidro di mele sul cuoio capelluto e sui capelli, massaggiare (non strofinare) il cuoio capelluto e lasciarlo riposare per alcuni minuti, quindi risciacquare.

Lo faccio una volta al mese per capelli lucidi e senza forfora. Questo è il tipo che uso.