Come sbloccare le orecchie dopo il nuoto

Il condotto uditivo è rivestito con un materiale idrorepellente (che respinge l’acqua) che può creare, insieme all’anatomia molto variabile del condotto uditivo, l’acqua da intrappolare. La particolare anatomia del condotto uditivo e la composizione del cerume sono molto variabili. Alcune persone hanno grandi canali di orecchio retto e cerume secco (“cerume”), alcuni hanno canali tortuosi e cera appiccicosa, +/- capelli dell’orecchio.

Tirare il lobo dell’orecchio verso l’alto e all’indietro delicatamente mentre si appoggia l’orecchio interessato verso il basso.

C’è un prodotto chiamato SwimEar [1] che è alcol isopropilico e acido borico che puoi usare come gocce per le orecchie. Questo può aiutare a spezzare la tensione superficiale e uccide batteri e funghi nel canale dopo il nuoto.

Personalmente, sebbene io sia uno con grandi canali di orecchio retto e quasi cerume simile alla carta, uso dei tamponi di cotone, ma ovviamente non posso raccomandarlo a nessun altro. Ho visto persone ferirsi male con tamponi di cotone. Segui sempre le indicazioni dell’etichetta!

Ho avuto pazienti che sono venuti una volta al mese o giù di lì, nonostante le pratiche di autopulizia che ho insegnato loro, per farmi pulire le orecchie. Ricordo un tizio che aveva un piccolo topo morto nel suo orecchio – solo un pezzetto di cerume peloso, che avevo gli strumenti per rimuovere in modo sicuro.

Le note

[1] Gocce di aiuto per asciugare l’orecchio e l’acqua dell’orecchio | Walgreens

Related of "Come sbloccare le orecchie dopo il nuoto"

Compra “Gocce d’acqua per nuotatori” in una farmacia o qualcosa del genere, ti farà uscire l’acqua