Un chirurgo maschio è autorizzato a fare un cesareo in India?

Nella pratica privata, i chirurghi maschi fanno più cesarei rispetto ai chirurghi donne, anche se questi ultimi sono più visibili nella consultazione. Ma i ragazzi dietro le quinte sono più spesso i chirurghi maschi di fama.

Negli ospedali universitari medici sono i chirurghi signora che sono più comuni ma anche qui, i chirurghi maschili sono spesso convocati in casi difficili.

Questo non è perché i chirurghi della signora sono inferiori. Ciò è dovuto a un’esposizione relativamente minore alla chirurgia nella formazione strutturata della ginecologia. Mentre per impostazione predefinita la formazione in chirurgia generale espone i tirocinanti alla chirurgia del trauma e alle emergenze per dare loro molte più opportunità di apprendere le abilità di base della chirurgia prima di intraprendere procedure definitive. Nel caso della ginecologia, la maggior parte dell’apprendimento iniziale consiste nell’assistere e non in mani reali sull’addestramento che arriva piuttosto tardi nel corso per lasciarli con troppo poco tempo per consolidarsi prima della fine del corso MD.

Nel Regno Unito, è abbastanza comune vedere i ginecologi con formazione FRCS prima di diventare ginecologi.

    Related of "Un chirurgo maschio è autorizzato a fare un cesareo in India?"

    Sì; perchè no. Infatti, secondo alcuni rapporti, i maschi sono i ginecologi più preferiti, quindi le donne nel subcontinente indiano

    Sì, la sezione cesareo può essere eseguita da un chirurgo obgyn maschio … ha bisogno di avere un assistente o un’infermiera durante l’esame di una paziente.

    Sì, sicuramente

    Non ci sono restrizioni per i medici maschi che esaminano e trattano le donne, anche se ci sono requisiti etici e legali per mantenere la signora a proprio agio

    Se è ostetrico, può, altrimenti in situazioni di emergenza in cui il paziente può soccombere se non eseguito LSCS, il chirurgo gen può anche operare

    Ovviamente.

    Un chirurgo è un medico, il sesso è irrilevante.

    Esperienza e professionalità contano.

    In effetti, mio ​​fratello è stato consegnato da un chirurgo maschio.

    No biggie.