Se il virus HIV può sopravvivere solo per circa 30 secondi se esposto all’aria, perché diciamo che possiamo prenderlo da un ago che è rimasto a terra per ore?

La maggior parte delle persone non raccoglie un ago da terra e lo usa, anche i tossicodipendenti. per prima cosa, non sanno cosa c’è dentro e per un’altra cosa, probabilmente è piegato o noioso. Commerciano gli aghi di mano in mano. Le particelle di virus sono protette all’interno dell’ago, a differenza dell’esterno di un sedile del water. La domanda è: sei disposto a correre il rischio che l’ago che vedi sia rimasto a terra per ore? E che non era usato per uccidere qualcuno con cianuro? o tetrododatoxin (veleno della rana del dardo avvelenato, che è molto più tossico del cianuro)? Credo di essere un pollo, perché non lo farei. O forse ho guardato troppi programmi televisivi a tarda notte.

Related of "Se il virus HIV può sopravvivere solo per circa 30 secondi se esposto all’aria, perché diciamo che possiamo prenderlo da un ago che è rimasto a terra per ore?"

In tutto il tempo in cui ho lavorato nella comunità come infermiera pubblica per l’HIV sia nel Regno Unito che in Canada, la trasmissione dell’HIV non è mai stata trasmessa da un “ago freddo” trovato in uno spazio pubblico. Ciò non vuol dire che non vi sia alcun rischio da un ago, come ben sappiamo dall’esposizione professionale in cui il foro perforato è contaminato da “sangue fresco” ancora a temperatura corporea o da un campione di sangue nel laboratorio in cui è stata mantenuta una temperatura del sangue costante.

Tuttavia, dobbiamo ancora mettere in pratica le precauzioni universali e incoraggiare i nostri tossicodipendenti a smaltire le loro attrezzature usate in modo sicuro.

Gli aghi catturerebbero piccole pozze di fluido in uno stretto tubo che tende a mitigare l’evaporazione e l’ossigenazione. Se il siero catturato contenesse anche poche cellule del sangue vitali, allora il virus avrebbe un porto sicuro.

Perché potrebbe essere nel sangue dell’ago che non si è asciugato. Il sangue e il liquido circondati dall’ago proteggono il fluido dall’asciugarsi e distruggere il virus.