Ci sono persone eterosessuali che sono nate con una voce gay?

Posso pensare a due eminenti persone normali che parlano con una voce “gay” (cioè acuto, trascina le vocali, potrebbe lisp, ecc …).

Uno è lo psicologo sociale Jonathan Haidt. L’altro è il teorico politico libertario Jeffrey Tucker.

Entrambi questi ragazzi sono sposati con donne da molto tempo, hanno figli, ecc. Ma entrambi hanno voci stereotipate “gay”.

Related of "Ci sono persone eterosessuali che sono nate con una voce gay?"

Potrei sbagliarmi, ma penso che tu ti stia riferendo agli omosessuali. Non ho mai sentito parlare di una donna con una “voce gay” o addirittura una “voce lesbica”, ma forse ho torto e mi scuso per essermi concentrata sugli uomini. (Lo ammetto, in parte, perché sono un omosessuale che non è mai stato accusato di avere una “voce gay”. L’argomento mi interessa).

Per quanto ne so, nessuno nasce con le loro inflessioni. Invece, tutte le inquisizioni su questo argomento che ho visto arrivano a una conclusione singolare: alcuni uomini gay si riferiscono meglio alle donne e sono più inclini a imitare il comportamento effeminato che le donne hanno acquisito. Questo non è universalmente vero. In effetti, alcuni uomini gay si esprimono con iper-mascolinità.

Per rispondere alla domanda: No, nessun uomo nasce con una “voce gay”, compresi gli omosessuali. Tuttavia, alcuni uomini eterosessuali possono imitare il comportamento delle donne. C’è un documentario ragionevole chiamato “Do I Sound Gay?” Che esplora la domanda sul perché così tanti gay si esprimano in modo effeminato.

Un aneddoto a parte: ho notato che alcuni tipi di uomini eterosessuali, “geek”, hanno un modo effeminato su di loro. Allo stesso modo, ho visto le donne eterosessuali “geek” sembrano meno femminili. È come se l’espressività di genere e il modo in cui parlano non contano tanto per loro. Immagina che, a mio modo di vedere, almeno questo sia un gruppo di persone che semplicemente si sentono bene con se stesse.

Direi che tutto è possibile. Non c’è alcuna caratteristica affidabile di chi è gay o etero per ogni persona è su uno spettro per una varietà di tratti di personalità. Ci sono persone gay che sembrano e suonano come ti aspetteresti, ma ce ne sono altrettanti se non di più che non sono nulla come ti aspetteresti. Qualcuno qui ha anche detto che i ragazzi più maschili che conoscono sono gay. Non siamo “nati” con una voce gay secondo me (a meno che non si tratti di un impedimento del linguaggio) più di quanto siamo nati per volere cose roseo o figure d’azione GI Joe.

Lasciami dire così. La parola “metrosexual” non esisterebbe se non ci fossero abbastanza uomini che hanno tratti che li farebbero scambiare per essere omosessuali, ma sono eterosessuali.

Alla fine, penso che sia un difetto nella categorizzazione. Potrei apprezzare la convenienza di questo come una rapida spiegazione, ma devo inevitabilmente chiedermi perché un genere possa rivendicare un manierismo, una scelta di moda o una carriera e l’altro non senza essere rifiutato. Non che io pensi che tu, quello che sta facendo la domanda, lo stia insinuando. Penso solo che ci sia un mercato inutilizzato qui e un nuovo modo di guardare le cose quando uomini e donne vogliono indossare l’un l’altro i vestiti o per una carriera che stanno facendo altrettanto bene a.

Nato con un cosa? Che assurdità è questa? Non vi è nulla di simile!

Sono gay. Mio cugino è etero – abbiamo lo stesso trucco genetico – in effetti puoi rintracciare ogni cosa dal nostro identico aspetto al nostro tono di voce, persino il modo in cui costruiamo le frasi a mio zio e mio nonno prima di lui. Anche mio nipote (il figlio più giovane di mio fratello) sembra e sembra lo stesso di noi quattro che abbiamo avuto prima di lui, quando eravamo a quell’età. Sono quattro generazioni di uomini che sembrano uguali, con solo uno di noi che è gay. (Non sono sicuro di mio nipote perché è troppo giovane, ma supponiamo per il mio argomento che anche lui è etero 😉

Prima di tutto, nessuno sa veramente se siamo nati con la propensione ad avere un certo tipo di voce quando siamo più grandi. Le lingue e gli accenti sono chiaramente appresi, ma il registro della voce è principalmente innato. In realtà non conosciamo altri aspetti della voce.

Ci sono uomini eterosessuali che vengono spesso scambiati per omosessuali sulla base delle loro voci. Ci sono ancora più omosessuali le cui voci non li danno come gay.

Non sono realmente consapevole di una “voce lesbica”.

Beh, non esiste una voce Gay, la gente dice solo così può mettere un’etichetta sugli altri per farli sentire meglio con se stessi.

Se sei una di quelle persone che etichettano gli altri a causa della loro voce, allora sì, alcune persone eterosessuali sono nate con una voce gay, chiunque potrebbe essere dipende dal tempo che le etichetti o meno.

Sì. Ci sono uomini che hanno un orientamento eterosessuale che hanno caratteristiche innate che vengono percepite come “gay”. Inoltre, può succedere che ci siano uomini gay che negano il loro vero orientamento sessuale … ma tutti lo sanno! Ho conosciuto alcuni uomini eterosessuali “gay” e tendono ad andare molto d’accordo con le donne perché le capiscono di più, il che è un enorme vantaggio. Siamo un misto di maschio e femmina, etero e gay comunque.

Le voci non possono essere gay in quanto non possono esprimere il desiderio di contatto sessuale di alcun tipo. Gli uomini gay hanno voci regolari; se dovessi sentire una registrazione della voce di un uomo non potresti determinare con precisione la sua sessualità.

Sì. Alcuni uomini etero hanno delle voci che alcune persone associano stereotipicamente agli omosessuali. Questo è probabilmente perché chiunque può avere qualsiasi tipo di voce, indipendentemente dall’orientamento.

Sì. Avere una voce acuta non ha nulla a che fare con la tua sessualità, solo il modo in cui parli.