È possibile diventare un medico di due o più specialità. Come un chirurgo ortopedico e un neurochirurgo?

È possibile diventare un medico di due o più specialità?

Questi medici sono comunemente definiti “a doppia imbarcazione”. Cioè, sono membri dei consigli di amministrazione di entrambe le specialità. Ci sono medici tripli e quadrupedi (ne ho incontrato uno o due).

Come un chirurgo ortopedico e un neurochirurgo?

Questa combinazione sarebbe estremamente improbabile a meno che la persona non inizi con una specialità, poi la abbandoni per l’altra. Lo stesso vale per qualsiasi sub-specialità chirurgica, secondo me. L’unica eccezione comune che posso pensare è una combinazione di chirurgia generale e chirurgia traumatologica.

Ci sono alcune specialità che sono più adatte ad avere un’altra specialità “aggiunta”.

Per esempio, nel mio campo di medicina d’urgenza, i medici possono diventare un anestesista, un medico di terapia intensiva; avere una sottospecialità in tossicologia, medicina pre-ospedaliera (medicina EMS), medicina ad ultrasuoni o come medico di emergenza pediatrica.

Alcuni programmi di formazione addestrano i medici sia per la medicina d’urgenza che per la pediatria o la medicina interna. Molti studenti di medicina che scelgono un tale programma di allenamento vogliono esercitarsi part-time in un ufficio come pediatra o internista, e anche qualche volta in ospedale come medico del pronto soccorso. Alcuni di loro vogliono praticare la medicina d’urgenza, ma vogliono una formazione specializzata in una popolazione o l’altra.

Related of "È possibile diventare un medico di due o più specialità. Come un chirurgo ortopedico e un neurochirurgo?"

Sì, è possibile. Quando ho lavorato in ospedale, ho incontrato un residente chirurgico che era anche un internista certificato da bordo. Aveva conseguito queste specialità contemporaneamente. Era una persona molto religiosa e spesso faceva viaggi di medicina missionaria. Penso che abbia avuto la doppia specializzazione in modo da poter dare una cura più completa ai pazienti in questi viaggi. Alla fine è andato in pratica a livello locale come chirurgo generale. Sono sicuro che le conoscenze mediche che ha ricevuto lo hanno reso un chirurgo migliore.

Si è possibile. In genere, ciò che accade è che un individuo inizia in una specialità, quindi decide che il suo cuore si trova davvero in una zona diversa. Conosco un po ‘di queste persone, incluso un pediatra che è diventato un chirurgo otorinolaringoiatra, un veterinario che è diventato un pediatra, un internista che è diventato un anestesista / un medico di terapia intensiva e un medico che è diventato un avvocato.

Generalmente, la maggior parte delle persone non si impegna in più di un campo di competenza alla volta.

Improbabile. Sono entrambi 5 anni di residenza, dieci anni dopo la scuola Med. Non sono borse di studio come la gastroenterologia che sono più brevi. Entrambi hanno schede speciali complete. Ognuno ha borse di studio separate. Potresti farlo (o morire provando).

Sì. Ho lavorato per un gruppo di medici che erano medici di medicina generale (medici di base, come il tuo “medico di famiglia”), oltre a specializzarmi in gastroenterologia (stomaco, digestione, colon).

Probabilmente. Ma preferirei andare da un neurochirurgo che ha passato tutto il suo tempo a preoccuparsi del cervello, personalmente.

Se il doc ha diviso la sua specialità, allora non ci sono molte probabilità che sia altrettanto brillante in entrambe le specialità come potrebbe essere se focalizzasse tutta la sua attenzione su una di esse.