Che cosa fa più male, fare una B Pharm o essere farmacista in India?

In realtà entrambi, dato che ai farmacisti non viene dato molto rispetto nella società. C’è mancanza di consapevolezza tra le persone riguardo la farmacia come professione, la sua portata e importanza. Dopo anni di duro lavoro e sforzi, si sente ancora la mancanza di rispetto nella società che ti rende triste

Il programma si concentra principalmente sulla teoria che si basa principalmente su quanto bene scrivi nei tuoi esami. Ci dovrebbe essere maggiore enfasi sulle conoscenze e abilità pratiche come il modo di trattare con i pazienti, la dose di medicina da dare. Sento che c’è bisogno di un cambiamento.

Inoltre, meritiamo di essere rispettati come medici, poiché svolgiamo un ruolo importante nel settore sanitario. Inevitabilmente, fa male fare il Bpharmacy e fare il farmacista in India.

Related of "Che cosa fa più male, fare una B Pharm o essere farmacista in India?"