Qual è il gruppo sanguigno più raro?

Per iniziare ‘O’ -ve è il quinto gruppo sanguigno più comune . ‘AB’ -ve è il più raro tra i noti gruppi sanguigni . Tuttavia, ci sono gruppi sanguigni più rari come il gruppo sanguigno di Bombay , anche all’interno del sistema di gruppo sanguigno ABO.

Cos’è Bombay Blood Group?

È il gruppo sanguigno più raro scoperto per la prima volta a Mumbai (poi a Bombay) nell’anno 1952 dal Dr. YM Bhide ed è così che ha preso il nome.

Come è stato scoperto?

Questo incidente è accaduto quando un paziente è stato ricoverato all’ospedale KEM e ha richiesto la trasfusione di sangue. Durante la normale diagnosi del sangue, i globuli rossi nel sangue sono stati raggruppati come quelli del gruppo O e quindi il sangue con il gruppo sanguigno O è stato trasfuso nel paziente. Il paziente alla fine sviluppò una reazione emolitica trasfusionale e la trasfusione di sangue fu interrotta.

Successivamente, in uno studio dettagliato del sangue del paziente, è stato scoperto un nuovo gruppo sanguigno che è stato chiamato gruppo sanguigno di Bombay chiamato anche gruppo HH . Tutti i gruppi sanguigni contengono principalmente una proteina chiamata antigene H. Gli antigeni A e B sono fatti dall’antigene H. Quindi, quando qualcuno ha il gruppo sanguigno A, significa che hanno l’antigene di tipo “A” e l’anticorpo di tipo “B” nel sangue. Allo stesso modo una persona del gruppo sanguigno B ha un antigene di tipo “B” e un anticorpo del tipo “A” nel sangue. Il gruppo sanguigno AB ha antigeni di tipo A e B nel sangue ma non anticorpi, laddove il gruppo sanguigno “O” ha anticorpi “A” e “B” e nessun antigene. Il gruppo sanguigno HH o Bombay non produce questo antigene H, successivamente non produce antigene A o B. Hanno solo l’anticorpo ‘H’ che nessuno degli altri gruppi sanguigni ha a causa della quale non è possibile la trasfusione di sangue per il sangue di Bombay con altri gruppi.

Questo gruppo sanguigno di fenotipo molto raro si trova generalmente nel 4 per milione della popolazione mondiale. A Bombay potrebbe essere presente in 1 per 10.000 residenti locali. In India ci sono circa 179 persone note per avere il gruppo sanguigno di fenotipo Bombay. È interessante notare che nell’anno 2010 a Bangalore un padre di 42 anni, il signor Annappa, aveva trovato questo raro gruppo sanguigno quando voleva donare il sangue al figlio malato. Ciò ha reso il numero totale di persone a 180 in India. Questo gruppo sanguigno viene comunemente scambiato come “o” e potrebbe non essere identificato se non vengono seguite le corrette pratiche di analisi del sangue o di analisi. Il gruppo sanguigno di Annappa inizialmente si presentava come “O” senza reazione agli anticorpi Anti-A e Anti-B. I test ripetuti sono stati eseguiti per eseguire il raggruppamento inverso e confermare il gruppo sanguigno di Bombay. Le persone di questo gruppo sanguigno possono ricevere solo il loro gruppo sanguigno. Nella maggior parte dei centri diagnostici dove vengono effettuati gli esami del sangue, solo la presenza e l’assenza di AB e RH viene testata nel sangue. Poiché il gruppo sanguigno di Bombay non possiede gli antigeni A o B, di solito è compreso come il tipo di sangue “O”. È solo dopo che viene effettuato un test specifico per l’antigene H nel sangue che può fare una distinzione tra il gruppo sanguigno di Bombay e il gruppo sanguigno “O”. Le trasfusioni di sangue per il gruppo sanguigno di Bombay con qualsiasi altro gruppo sanguigno possono portare a una reazione trasfusionale emolitica fatale. Per essere sul lato più sicuro, se uno è del tipo di sangue “O”, assicurati che non sia il tipo di sangue di Bombay attraverso un adeguato test in un centro diagnostico standard.

Quindi, se tu o qualcuna delle persone che conosci se sei un tipo di sangue di Bombay, falli iscrivere all’organizzazione del gruppo Blood Bombay e alle varie banche del sangue, in modo che qualcuno possa essere in grado di aiutarti o che tu possa aiutarli in caso di emergenza. Per precauzione, è consigliabile essere cauti e attenti in ogni momento per evitare emergenze ematiche.

# gruppo sanguigno bombay

Grazie per aver letto…

MODIFICA 1:

Spero che questo possa essere utile …

Related of "Qual è il gruppo sanguigno più raro?"

“Globalmente, il tipo di sangue comune più raro è AB negativo , seguito da B negativo . Oltre al sistema di raggruppamento comune, ci sono molti altri tipi di sangue che sono rari o solo specifici per gruppi demografici ristretti. ”

Il sangue Duffy-negativo si trova solo in una piccola percentuale della popolazione afroamericana ed è estremamente difficile da localizzare quando necessario.

Ancora più raro è il gruppo sanguigno di Bombay, che è incompatibile con tutti i tipi A, B e O. Quelli il cui sangue appartiene a questo gruppo sono compatibili solo l’uno con l’altro.

Ci sono anche alcuni gruppi sanguigni rari.

ove è il gruppo sanguigno più raro di sempre.
I gruppi sanguigni più conosciuti e più importanti dal punto di vista medico sono nel gruppo ABO. Furono scoperti nel 1900 e nel 1901 dall’università di Vienna da Karl Landsteiner nel tentativo di imparare perché le trasfusioni di sangue a volte causano la morte e altre volte salvare un paziente. Nel 1930, ha tardivamente ricevuto il premio Nobel per la sua scoperta di gruppi sanguigni.
Tutti gli umani e molti altri primati possono essere tipizzati per il gruppo sanguigno ABO. Esistono quattro tipi principali: A, B, AB e O. Esistono due antigeni e due anticorpi che sono principalmente responsabili dei tipi ABO. La combinazione specifica di questi quattro componenti determina il tipo di un individuo nella maggior parte dei casi. La tabella seguente mostra le possibili permutazioni di antigeni e anticorpi con il tipo ABO corrispondente (“sì” indica la presenza di un componente e “no” indica la sua assenza nel sangue di un individuo).

ABO
Antigene del sangue
AAntigen
B anticorpi
anti-A anticorpo
Anti-B A yesno noyes B noyes yesno O nono siyes AB yesyes nono
Ad esempio, le persone con sangue di tipo A avranno l’antigene A sulla superficie dei loro globuli rossi (come mostrato nella tabella sottostante). Di conseguenza, gli anticorpi anti-A non verranno prodotti da loro perché causerebbero la distruzione del loro stesso sangue. Tuttavia, se il sangue di tipo B viene iniettato nei loro sistemi, gli anticorpi anti-B nel loro plasma lo riconoscono come alieno e scoppiano o agglutinano le cellule rosse introdotte per pulire il sangue delle proteine ​​aliene.
ABO
Antigene del sangue
Un antigene
B anticorpi
anti-A anticorpo
Anti-B A yesno noyes B noyes yesno O nono siyes AB yesyes nono
Gli individui con sangue di tipo O non producono antigeni ABO. Pertanto, il loro sangue normalmente non verrà rifiutato quando viene dato ad altri con tipi ABO diversi. Di conseguenza, le persone di tipo O sono donatori universali per le trasfusioni, ma possono ricevere solo il sangue di tipo O stesso. Coloro che hanno il sangue di tipo AB non producono anticorpi ABO. Il loro sangue non discrimina alcun altro tipo di ABO. Di conseguenza, sono ricevitori universali per le trasfusioni, ma il loro sangue sarà agglutinato quando somministrato a persone di ogni altro tipo perché producono entrambi i tipi di antigeni.
ABO
Antigene del sangue
Un antigene
B anticorpi
anti-A anticorpo
Anti-B A yesno noyes B noyes yesno O nono sì AB sì sì no
È facile e poco costoso determinare il tipo ABO di un individuo da poche gocce di sangue. Un siero contenente anticorpi anti-A viene miscelato con parte del sangue. Un altro siero con anticorpi anti-B viene miscelato con il campione rimanente. La presenza o meno di agglutinazione in entrambi i campioni indica il tipo ABO. È un semplice processo di eliminazione delle possibilità. Ad esempio, se il campione di sangue di un individuo viene agglutinato dall’anticorpo anti-A, ma non dall’anticorpo anti-B, significa che l’antigene A è presente ma non l’antigene B. Pertanto, il gruppo sanguigno è A.

Modelli di ereditarietà genetica
Ricerche condotte a Heidelberg, in Germania, da Ludwik Hirszfeld e Emil von Dungern nel 1910 e 1911 hanno dimostrato che i gruppi sanguigni ABO sono ereditati. Ora sappiamo che sono determinati dai geni sul cromosoma 9 e non cambiano a causa delle influenze ambientali durante la vita. Il tipo ABO di un individuo deriva dall’ereditarietà di 1 di 3 alleli (A, B o O) di ciascun genitore. I risultati possibili sono mostrati di seguito:
I possibili alleli ABO per uno
genitore sono nella fila superiore e il
gli alleli dell’altro sono a sinistra
colonna. Genotipi della prole
sono mostrati in nero. fenotipi
sono rossi
Parent Alleles
       ABOA AA
(A) AB
(AB) AO
(A) B AB
(AB) BB
(B) BO
(B) O AO
(A) BO
(B) OO
(O)
Entrambi gli alleli A e B sono dominanti su O. Di conseguenza, le persone che hanno un genotipo AO avranno un fenotipo A. Le persone di tipo O hanno i genotipi OO. In altre parole, hanno ereditato un allele O recessivo da entrambi i genitori. Gli alleli A e B sono codominanti. Pertanto, se una A è ereditata da un genitore e una B dall’altra, il fenotipo sarà AB. I test di agglutinazione mostreranno che queste persone hanno le caratteristiche del sangue di tipo A e di tipo B.
http: // … ATTENZIONE: l’ereditarietà dei gruppi sanguigni ABO non sempre segue regole di ereditarietà così semplici. Se desideri esplorare il motivo per cui questo è vero, seleziona il pulsante Fagotipo Bombay qui sotto.
http://anthro.palomar.edu/blood/ … Fenotipo di Bombay
Gli antigeni del tipo Sangue ABO non si trovano solo sulla superficie dei globuli rossi. Inoltre sono normalmente secreti da alcune persone nei loro fluidi corporei, tra cui saliva, lacrime e urina. Se qualcuno è in grado di secernerli è geneticamente controllato. Le agenzie di polizia ora usano abitualmente questi cosiddetti dati del sistema secretore per identificare potenziali vittime e criminali quando i campioni di sangue non sono disponibili.
Nonostante il fatto che i tipi di sangue di bambini siano determinati esclusivamente dall’eredità dei loro genitori, la paternità negli Stati Uniti e in molte altre nazioni non può più essere stabilita legalmente sulla base della tradizionale tipizzazione del sangue. Per fare ciò, è necessario confrontare i tipi di HLA e / o le sequenze di DNA. L’uso del DNA è più accurato nel determinare la paternità, ma è anche più costoso della tipizzazione HLA.
Anticorpi contro antigeni estranei nel gruppo ABO sono solitamente presenti nel nostro plasma prima del primo contatto con sangue di un diverso tipo ABO. Questo può essere in parte spiegato dal fatto che questi antigeni sono prodotti anche da alcuni batteri e forse da alcune piante. Quando entriamo in contatto con loro, i nostri corpi possono sviluppare un’immunità attiva a lungo termine ai loro antigeni e successivamente agli stessi antigeni sulla superficie dei globuli rossi. Questo di solito si verifica nei bambini entro i primi sei mesi dalla loro nascita.

Fattori ambientali
Mentre i tipi di sangue sono geneticamente ereditati al 100%, l’ambiente potenzialmente può determinare quali tipi di sangue in una popolazione verranno trasmessi più frequentemente alla generazione successiva. Lo fa attraverso la selezione naturale. Si ritiene che i tipi specifici di sangue ABO siano associati a una maggiore o minore suscettibilità a particolari malattie. Ad esempio, gli individui con sangue di tipo A hanno un rischio leggermente maggiore di contrarre il vaiolo e sviluppare il cancro dell’esofago, del pancreas e dello stomaco. Le persone di tipo O hanno un rischio maggiore di contrarre il colera e la peste e di sviluppare ulcere duodenali e peptiche. La ricerca suggerisce che sono anche più gustosi per le zanzare. Questo potrebbe essere un fattore significativo nel contrarre la malaria.

NOTA: un piccolo numero di persone ha due diversi gruppi sanguigni ABO. Non sono semplicemente codominanti AB. Apparentemente, la maggior parte di questi individui con la chimera del sangue ha condiviso un rifornimento di sangue con il loro gemello non identico prima della nascita. In alcuni casi, le persone non sono consapevoli di avere un gemello perché è morto prematuramente in gestazione ed è stato interrotto spontaneamente. Circa l’8% dei gemelli non identici può avere sangue chimerico. Alcune persone sono microchimeric: hanno una piccola quantità di sangue di un tipo diverso nel loro sistema che è persistito da una trasfusione di sangue o attraversato la barriera placentare dalla madre prima della nascita. Allo stesso modo, il sangue fetale può passare nel sistema di una madre. Questo fatto ha portato alcuni ricercatori a suggerire che la frequenza significativamente più alta di disordini autoimmuni nelle donne è il risultato della presenza di globuli bianchi provenienti dai loro bambini non ancora nati durante la gravidanza.
NOTIZIE: un team internazionale di ricercatori guidati da Henrick Clausen dell’Università di Copenhagen, in Danimarca, ha scoperto un enzima batterico in grado di convertire i globuli rossi dei tipi A, B e AB in O rimuovendo gli antigeni di superficie identificativi. Questo ha il potenziale per migliorare drasticamente la sicurezza delle trasfusioni di sangue. Le prove cliniche di questa tecnica sono ora in corso. (“Glicosidasi batteriche per la produzione di globuli rossi universali”, pubblicato online su Nature Biotechnology , 1 aprile 2007.)
NOTIZIE: un gruppo di ricerca guidato da Peer Bork del Laboratorio europeo di biologia molecolare a Heidleberg, in Germania, ha scoperto che le persone possono essere classificate in uno dei 3 tipi distinti basati sui tipi di batteri presenti nel loro intestino. Si riferiscono a loro come enterotipi. Questo tipo di sistema è indipendente dai gruppi sanguigni e può avere implicazioni ugualmente importanti per la salute delle persone. Non è noto come gli enterotipi siano stabiliti, ma gli autori suggeriscono che i bambini possono essere colonizzati casualmente da diverse specie di batteri e che alterano l’intestino in modo che solo alcune specie di batteri possano vivere lì. (“Enterotypes of the Human Gut Microbiome”, pubblicato online su Nature , 20 aprile 2011.)

Il tipo di sangue è determinato dalla presenza o dall’assenza di una decorazione di zucchero presente sulla superficie dei globuli rossi. Non si trova solo sui globuli rossi, ma anche sul sistema vascolare e sui fattori di coagulazione come il fattore von Willebrand (vWF). Il gene che genera questa decorazione zuccherina (formalmente chiamata glicosolamento) è il gene ABO. Il gene ABO codifica per una proteina che è una glicoside-transferasi. Questo significa il gene ABO codificato per una proteina che trasferisce gli zuccheri a una proteina. Questa proteina è codificata da un altro gene chiamato FUT1. La proteina FUT1 è il fondamento di tutti i tipi di sangue, è il blocco di base che gli zuccheri A o B sono collegati. Questo è un modello semplicistico della costruzione di A, B ma sarà sufficiente.

Il gene ABO è espresso sul cromosoma 9 negli esseri umani. Il che significa che ne hai due uno da tua madre e uno da tuo padre. Il gene ABO ha 3 varianti funzionali. La prima variazione è che ABO codifica per A, il secondo è che codifica per B, il terzo è che non codifica per nulla! Quindi se hai una variazione A su uno dei tuoi cromosomi, sarai in grado di trasferire quello zucchero di tipo Sangue sulla proteina H. Se hai la B-Variation, puoi trasferire lo zucchero del gruppo sanguigno B sulla proteina H. Se hai una variazione A da un genitore e una variazione B dall’altra, saresti un tipo di sangue AB. Se hai ottenuto entrambe le varianti A dai tuoi genitori, saresti un gruppo sanguigno. Se hai un tipo A da un genitore e una variazione non funzionale (O) sarai sempre A. L’unico modo in cui puoi essere O del sangue è se hai una variazione non funzionale da entrambi i genitori. Questo è il motivo per cui O è un genenotipo recessivo. Perché l’espressione della variazione A o B dell’altro cromosoma domina perché trasferisce gli zuccheri.

Puoi parlare tutto ciò che vuoi della rarità di A, B e O, ma l’onesta verità è che il tipo di sangue più raro è la completa assenza della proteina H !! Se non hai nemmeno le fondamenta, non puoi appendere le decorazioni di zucchero in primo luogo! Il gene che esprime la proteina H (Fut1 sul cromosoma 19) è o funzione o è non-funzioni (H, o h rispettivamente). Quindi il tipo di sangue più raro è hh, che si chiama fenotipo di Bombay ed effetti 1 su 10.000 in India e 1 su un milione in Europa. se trasferisci O sangue (il tipo di donatore universale) in un gruppo sanguigno hh, otterrai una reazione. O il gruppo sanguigno NON è universale per il gruppo sanguigno hh.

Quindi il tipo di sangue più raro è hh o Bombay-fenotipo

“Secondo la Croce Rossa americana il più raro (dei gruppi sanguigni ABO) è AB (-), presente nell’1% dei caucasici, negli afroamericani è ancora più raro. Anche B (-) e O (-) sono molto rari, ognuno dei quali rappresenta meno del 5% della popolazione mondiale. Alcune persone con rari tipi di sangue depositano il proprio sangue in anticipo rispetto alle procedure chirurgiche per assicurarsi che il sangue sia disponibile per loro “.

e

Qual è il tipo di sangue più raro?

“Un gruppo sanguigno è considerato raro se ce ne sono meno di 1 su 1.000. Uno dei tipi di sangue più rari al mondo è Rh-null, che non ha antigeni nel sistema Rh. Ci sono solo 9 donatori attivi nella comunità di donatori di sangue raro con sangue Rh-null. Rh-null, che è il gruppo sanguigno più raro, è considerato un “sangue universale” per chiunque abbia un tipo di sangue raro all’interno del sistema Rh. Tuttavia, chiunque abbia sangue Rh-null può ricevere solo sangue Rh-null in una trasfusione. ”

India The Parent Of 2 Rangue Blood Groups – “INRA” e “Bombay Blood Group / HH Blood Group”

Una persona con un nuovo e raro gruppo sanguigno si trova nel laboratorio di Lok Samparn Raktdan, Surat, Gujarat. Il gruppo sanguigno della persona non corrisponde a nessun altro A, B, O, AB e anche a Bombay Blood Group o anche come gruppo sanguigno HH. Il nuovo gruppo sanguigno è chiamato INRA ; le prime 2 lettere rappresentano l’India (IN) e il prossimo due nome della persona (RA).

I dottori stanno ancora facendo ricerche sul tipo di sangue unico in modo che il nome della persona non sia ancora stato rivelato.

Il gruppo sanguigno dell’INRA viene identificato per la prima volta quando la persona visitata per donare il sangue a Blood Camp. Il campione di sangue è stato precedentemente testato nei laboratori locali e quando hanno identificato il gruppo sanguigno molto diverso dai gruppi sanguigni esistenti, lo hanno inviato all’OMS (Organizzazione mondiale della sanità) per ulteriori test. L’OMS ha anche confermato che il nuovo gruppo sanguigno raro è stato trovato la prima volta in India.

In termini medici, le persone con questo raro gruppo sanguigno sono chiamate “Coltal”. La persona con gruppo sanguigno INRA non può donare e non può ricevere sangue da persone con altri gruppi sanguigni. E ci sono solo 7 persone al mondo i cui campioni di sangue non corrispondono a nessun altro gruppo sanguigno. I medici stanno conducendo analisi del sangue sui donatori per conoscere la sua origine.

L’India ha anche avuto una storia di un altro gruppo sanguigno raro “gruppo sanguigno di Bombay” scoperto nel 1952 dal Dr. YM Bhende. Le persone del gruppo sanguigno di Bombay sono solo una su ogni 10000 persone. Per ulteriori informazioni sul sangue, scaricare l’app BloodForSure.

Per maggiori dettagli visita http://blog.bloodforsure.com/ind

Tipi di sangue rari:

Nel sistema “ABO” (e sistema Rhesus D) tutto il sangue appartiene a uno dei quattro gruppi principali: A +/-, B +/-, A1B + /, AB +/- o O +/-. La presenza (+) o assenza (-) dell’antigene RhD (Rhesus D) è indicata dal più o meno dopo il tipo ABO. Ma ci sono più di duecento gruppi sanguigni minori che possono complicare le trasfusioni di sangue. Questi sono noti come tipi di sangue rari. Considerando che i gruppi sanguigni comuni sono espressi in una o due lettere, che può essere un più o un meno, un numero più piccolo di persone esprime il proprio gruppo sanguigno in una serie estesa di lettere oltre alla loro designazione di tipo “AB-“. L’h / h gruppo sanguigno, noto anche come gruppo sanguigno Oh o il Bombay, è un gruppo sanguigno raro. Questo fenotipo del sangue fu scoperto per la prima volta a Bombay, ora conosciuto come Mumbai, in India, dal Dr. YM Bhende nel 1952.

QUI È UNA COSA INTRESTANTE SUI GRUPPI DI SANGUE CHE HO TROVATO SULLA RETE:

L’uomo con il sangue d’oro

Incontra donatori, pazienti, medici e scienziati coinvolti nella complessa rete globale di sangue raro e molto raro. Di Penny Bailey.

21 ottobre 2014:

Il suo dottore lo guidò oltre il confine. Era più veloce in quel modo: se l’uomo avesse donato in Svizzera, il suo sangue sarebbe stato ritardato mentre erano state compilate le scartoffie e le autorizzazioni richieste.

L’infermiera di Annemasse, in Francia, poteva dire dall’etichetta sulla sacca di sangue destinata a Parigi che questo sangue era piuttosto insolito. Ma quando ha letto attentamente i dettagli, i suoi occhi si sono allargati. Sicuramente era impossibile che quest’uomo seduto accanto a lei fosse vivo, per non dire apparentemente in buona salute?

Thomas sorrise a se stesso. Pochissime persone al mondo sapevano che il suo gruppo sanguigno ha fatto – potrebbe – esistere. E ancora meno lo ha condiviso. In 50 anni, i ricercatori hanno scoperto solo una quarantina di altre persone sul pianeta con lo stesso prezioso sangue salvavita nelle loro vene.

I globuli rossi trasportano l’ossigeno a tutte le cellule e i tessuti del nostro corpo. Se perdiamo molto sangue in chirurgia o un incidente, ne abbiamo bisogno di più – velocemente. Di qui le centinaia di milioni di persone che fluiscono attraverso i centri di donazione del sangue in tutto il mondo e le migliaia di veicoli che trasportano sacchi di sangue verso centri di elaborazione e ospedali.

Sarebbe semplice se tutti avessimo lo stesso sangue. Ma noi no. Sulla superficie di ognuno dei nostri globuli rossi, abbiamo fino a 342 antigeni – molecole in grado di innescare la produzione di proteine ​​specializzate chiamate anticorpi. È la presenza o l’assenza di particolari antigeni che determinano il gruppo sanguigno di qualcuno.

Quanti sistemi di gruppi sanguigni non ancora scoperti ci sono?

Circa 160 dei 342 antigeni del gruppo sanguigno sono “ad alta prevalenza”, il che significa che si trovano sui globuli rossi della maggior parte delle persone. Se ti manca un antigene per cui il 99 per cento delle persone nel mondo è positivo, allora il tuo sangue è considerato raro. Se ti manca quello a cui il 99,99% delle persone è positivo, allora hai sangue molto raro.

Se un particolare antigene ad alta prevalenza manca ai globuli rossi, allora sei “negativo” per quel gruppo sanguigno. Se si riceve sangue da un donatore “positivo”, i propri anticorpi possono reagire con le cellule del sangue del donatore incompatibili, scatenando un’ulteriore risposta dal sistema immunitario. Queste reazioni trasfusionali possono essere letali.

Perché così poche persone ce l’hanno, per definizione, raramente c’è bisogno di sangue raro. Ma quando lo è, trovare un donatore e portare il sangue a un paziente in crisi può diventare una corsa disperata contro il tempo. Quasi certamente coinvolgerà una complicata rete internazionale di persone che lavorano invisibilmente dietro il trambusto della donazione di sangue “ordinaria” per rintracciare un donatore in un paese e portare un sacchetto del loro sangue a un altro.

Quarant’anni fa, quando Thomas di dieci anni entrò nell’ospedale universitario di Ginevra con una normale infezione infantile, il suo esame del sangue rivelò qualcosa di molto curioso: sembrava che mancasse un intero gruppo sanguigno.

Ci sono 35 sistemi di gruppi sanguigni, organizzati in base ai geni che portano le informazioni per produrre gli antigeni all’interno di ciascun sistema. La maggior parte degli antigeni del gruppo sanguigno 342 appartiene a uno di questi sistemi. Il sistema Rh (precedentemente noto come “Rhesus”) è il più grande, contenente 61 antigeni.

Il più importante di questi antigeni Rh, l’antigene D, è abbastanza spesso mancante nei caucasici, di cui circa il 15 per cento sono Rh D negativi (più comunemente, sebbene imprecisamente, conosciuti come sangue Rh-negativo). Ma a Thomas sembravano mancare tutti gli antigeni Rh. Se questo sospetto si fosse dimostrato corretto, avrebbe reso il suo gruppo sanguigno Rhnull – uno dei più rari al mondo, e una fenomenale scoperta per gli ematologi ospedalieri.

Il sangue di Rhnull fu descritto per la prima volta nel 1961, in una donna australiana aborigena. Fino ad allora, i medici avevano ipotizzato che un embrione privo di tutti gli antigeni delle cellule del sangue Rh non sopravvivesse, per non parlare di crescere in un adulto normale e prospero. Nel 2010, circa cinque decenni dopo, circa 43 persone con sangue di Rhnull erano state segnalate in tutto il mondo.

Quasi incapace di credere a ciò che stava vedendo, la dottoressa Marie-José Stelling, a capo del laboratorio di ematologia e immunoematologia presso l’Ospedale universitario di Ginevra, inviò il sangue di Thomas per analisi ad Amsterdam e poi a Parigi. I risultati hanno confermato i suoi risultati: Thomas aveva sangue Rhnull. E con quello, era diventato immediatamente infinitamente prezioso per la medicina e la scienza.

I ricercatori che cercano di svelare i misteri del ruolo fisiologico del sistema Rh intrigantemente complesso sono desiderosi di ottenere il sangue Rhnull, in quanto offre il perfetto sistema “knockout”. Il sangue raro negativo è così ricercato per la ricerca che, sebbene tutti i campioni conservati nelle banche del sangue siano resi anonimi, ci sono stati casi in cui gli scienziati hanno cercato di rintracciare e contattare direttamente i singoli donatori per chiedere il sangue.

Cosa succede al tuo sangue una volta che lo hai donato?

E poiché il sangue di Rhnull può essere considerato sangue “universale” per chiunque abbia rari tipi di sangue all’interno del sistema Rh, la sua capacità di salvare vite è enorme. Come tale, è anche molto apprezzato dai medici – anche se sarà dato ai pazienti solo in circostanze estreme, e dopo un’attenta considerazione, perché potrebbe essere quasi impossibile da sostituire. “È il sangue d’oro”, dice il dott. Thierry Peyrard, attuale direttore del Laboratorio nazionale di riferimento per l’immunologia a Parigi.

I gruppi sanguigni sono ereditati e Rhnull è noto per le famiglie. Quindi il passo successivo per gli ematologi a Ginevra è stato quello di testare la famiglia di Thomas nella speranza di trovare un’altra fonte, in particolare perché Thomas non sarebbe stato in grado di donare fino all’età di 18 anni. Le cose sembravano ancora più speranzose quando è risultato che i nonni di Thomas erano cugini di terzo grado. Ma i test hanno mostrato che il sangue di Thomas Rhnull era dovuto a due mutazioni casuali completamente diverse su entrambi i lati. Pura casualità, due volte sopra, di fronte a disparate incredibilmente piccole.

Nel 2013, Walter Udoeyop ha ricevuto una lettera da un vecchio amico in Nigeria. La madre di 70 anni di padre Gerald Anietie Akata aveva un tumore al cuore, ma nessun ospedale in Nigeria poteva eseguire l’intervento di cui aveva bisogno. Akata racchiudeva le cartelle cliniche della madre, chiedendo l’aiuto di Walter.

Walter, un consulente del Johnson City Medical Center, nel Tennessee, sapeva fin dall’inizio che non sarebbe stato facile. L’operazione di Francisca Akata sarebbe costata una minuscola minima di $ 150.000 se l’avesse avuta negli Stati Uniti. Padre Akata era stato un pastore a Johnson City per diversi anni, e inizialmente Walter sperava di ottenere l’aiuto della chiesa e degli ospedali in cui il suo amico aveva prestato servizio. Ma nessuno dei due riuscì a raccogliere così tanti soldi.

Ha ricordato che un altro amico aveva recentemente avuto un intervento chirurgico a cuore aperto negli Emirati Arabi Uniti (EAU) per soli $ 20.000. Ha telefonato all’ospedale e il personale ha accettato di operare su Francisca. I parrocchiani di padre Akata negli Stati Uniti e in Nigeria hanno raccolto i soldi, e tre mesi dopo, Francisca Akata volava verso est negli Emirati Arabi Uniti.

Ma pochi giorni dopo la sua ammissione, i medici dissero a Francisca che le analisi del sangue avevano rivelato che aveva un tipo di sangue raro, condiviso dallo 0,2 per cento della popolazione bianca: luterano b negativo. Per complicare la faccenda, era anche O negativa – il tipo di sangue non comune, ma non ufficialmente raro che molti di noi hanno sentito parlare, condiviso da circa il 5% delle persone. La combinazione rendeva il sangue di Francisca così raro che sarebbe stato difficile, se non impossibile, trovare una corrispondenza per lei.

Poiché non c’era sangue compatibile negli Emirati Arabi Uniti o in nessuno degli altri Stati del Golfo, la signora Akata dovette tornare a casa e aspettare finché non fu trovato il sangue corrispondente. L’ospedale ha cercato sangue ma non ne ha trovato nessuno nelle due settimane successive.

Walter ha richiesto gli esami del sangue di Francisca dall’ospedale e poi ha iniziato la ricerca di sangue compatibile negli Stati Uniti. Ha provato il centro del sangue dopo il centro del sangue in tutto il paese prima di essere indirizzato all’American Rare Donor Program di Philadelphia, un database di tutti i donatori di sangue rari in America. Alla fine, aveva individuato alcuni donatori adatti.

Il suo sollievo fu di breve durata perché, come Thomas o Peyrard avrebbero potuto dirgli, è molto più difficile per il sangue attraversare i confini di quanto lo sia per le persone. “Non immagineresti quanto sia difficile quando devi importare o esportare sangue raro”, dice Peyrard. “Il tuo paziente sta morendo e tu hai delle persone in un ufficio che chiedono questo documento e quella forma. È solo pazzo. Non è un televisore, non è una macchina. È sangue. ”

A volte inviare sangue da un paese all’altro è più di un incubo burocratico. Come Walter ora scoprì, l’ospedale negli Emirati Arabi Uniti aveva una politica di non accettare donazioni di sangue da fuori degli Stati del Golfo, il che significava che Francisca non sarebbe stata in grado di usare il sangue che aveva trovato in America.

La situazione sembrava cupa. Ma poi, dopo un incontro casuale con un collega, padre Akata ha scoperto un piccolo ospedale generale in Camerun, il vicino della Nigeria ad est, che aveva avviato un programma di cardiochirurgia con finanziamenti della Chiesa cattolica. Walter si è messo in contatto con i chirurghi che hanno confermato che avrebbero potuto fare l’intervento chirurgico se avesse potuto fornire sangue compatibile.

Il programma American Rare Donor ha contattato il Servizio nazionale del sangue sudafricano, che ha elencato quattro donatori idonei; tuttavia, uno di questi era irraggiungibile, uno non era in grado di donare fino a più tardi nell’anno, e due erano stati ritirati dalla donazione. Questi sono tutti problemi comuni con donatori rari. Ci sono dei limiti alla frequenza con cui le persone possono donare. Inoltre, tenere traccia dei donatori può essere anche una sfida: alcuni si ammalano o muoiono e altri si trasferiscono a casa senza aggiornare i servizi di sangue.

C’erano due unità di sangue compatibile nella banca del sangue raro congelata del Sud Africa, ma il sangue congelato ha una durata della vita di 48 ore, rispetto a quattro settimane per il sangue fresco. Se fosse trattenuto in dogana, o ritardato per qualsiasi altra ragione, sarebbe stato inutilizzabile quando avesse raggiunto l’ospedale in Camerun. Per usare il sangue congelato sudafricano, Francisca avrebbe dovuto fare la sua operazione in Sud Africa. Walter era a corto di opzioni.

Quando compì 18 anni, Thomas fu incoraggiato a donare il sangue per sé. In Svizzera non esiste più una banca del sangue congelata, quindi il suo sangue viene conservato nelle rare banche del sangue a Parigi e ad Amsterdam. Si reca in Francia per donare, evitando il macchinario burocratico che si muoverebbe in azione se il suo sangue dovesse essere inviato al confine svizzero con Parigi.

La prima richiesta urgente arrivò pochi anni dopo che Thomas iniziò a donare, quando ricevette una telefonata che gli chiedeva se gli sarebbe dispiaciuto prendere e pagare un taxi al centro per il sangue a Ginevra per donare un neonato. Quel momento lo rese crudele a casa quanto fosse prezioso il suo sangue. Forse era anche la prima affermazione che i costi della donazione sarebbero stati alla fine suoi. Alcuni paesi pagano i donatori (e altri pagano di più per il sangue raro) per incoraggiare le donazioni. Ma la maggior parte dei servizi di sangue nazionali non paga, per scoraggiare i donatori con infezioni come l’HIV.

L’etica altruistica dei servizi per il sangue nell’Europa occidentale significa che essi non coprono nemmeno i costi di viaggio dei donatori o il tempo libero dal lavoro, entrambi i quali costituirebbero un pagamento per il sangue. Non possono nemmeno inviare un taxi per portare un donatore raro in un centro del sangue, sebbene il sangue stesso possa viaggiare in taxi dal centro al paziente.

È qualcosa che può diventare un problema frustrante e potenzialmente fatale. Thierry Peyrard mi ha detto che è stato recentemente contattato da un medico di Zurigo per chiedere il sangue con un’altra rara combinazione di negativi, per un paziente che sta per subire un intervento chirurgico. C’erano solo quattro donatori compatibili in Francia e Peyrard poteva contattarne solo due per telefono. Uno di loro era una signora di 64 anni che viveva in un villaggio vicino a Tolosa. Sebbene fosse più che disposta ad andare nel centro del sangue in città e donare, dal momento che non può guidare, semplicemente non poteva arrivarci.

Quindi, a meno che il suo dottore non lo spinga oltre il confine – una cortesia che va ben oltre la chiamata del dovere tra un medico e un paziente – Thomas si prenderà una vacanza di un giorno dal lavoro, due volte l’anno, e si recherà ad Annemasse in Francia per donare, pagando il suo proprie spese di viaggio andata e ritorno.

Walter aveva un’ultima possibilità di trovare il sangue che Francisca Akata aveva così disperatamente bisogno: un piccolo laboratorio sull’altro lato dell’Atlantico. La modesta dimensione dell’International Blood Group Reference Laboratory (IBGRL) di Filton, vicino a Bristol, in Inghilterra, è fuorviante; l’esperienza presso l’IBGRL significa che è uno dei principali laboratori al mondo per l’identificazione del sangue raro. Mantiene inoltre il database mondiale dei donatori di sangue rari, il Pannello internazionale dei donatori rari. Il pannello esiste per garantire che se qualcuno, in qualsiasi parte del mondo abbia mai bisogno di sangue raro, avrà la migliore possibilità di ottenerlo.

Se il donatore e il ricevente si trovano in paesi diversi, i servizi di sangue di entrambi i paesi negozieranno i costi. Il paese richiedente di solito copre il costo di far volare il sangue a 4 ° C, la temperatura alla quale devono essere conservati i globuli rossi freschi per mantenerli intatti prima della trasfusione.

“In genere è un accordo reciproco tra paesi in modo che nessuno che abbia mai bisogno di sangue sia penalizzato per essere dove si trova”, mi ha detto Nicole Thornton, responsabile del reparto di riferimento delle cellule rosse dell’IBGRL. “Alcuni paesi fanno pagare un po ‘di più per unità di sangue, ma non c’è una regola dura e veloce. La maggior parte non carica troppo perché potrebbero trovarsi nella stessa situazione ad un certo punto. “Nel Regno Unito l’accusa è di £ 125,23 per sacco di sangue.

Walter ha contattato Thornton, che ha perquisito il panel internazionale dei donatori rari e ha identificato 550 donatori negativi negativi o luterani b negativi in ​​tutto il mondo. Poiché sono ereditati, i gruppi sanguigni tendono a raggrupparsi in popolazioni specifiche e 400 di questi donatori si sono rivelati nel Regno Unito, la maggior parte di loro a Londra o nei dintorni. Un volo dal Regno Unito verso il Camerun sarebbe molto più breve di un volo dagli Stati Uniti. E il sangue sarebbe fresco.

Dato che il sangue era disponibile e perché non avrebbe senso logistico portare una seconda spedizione se Francisca avesse bisogno di più di quattro unità, i servizi di sangue del Regno Unito accettarono di inviare sei sacche di sangue. Tutti e sei i donatori del Regno Unito che hanno ricevuto una telefonata e sono stati in grado di donare lo hanno fatto in pochi giorni.

A Rochester, nel Kent, in Inghilterra, è stata la 104 ° donazione di James. In primo luogo ha donato come diciottenne nell’esercito nel 1957, quando gli fu detto che il suo sangue O negativo era “buono per i bambini blu”. Nel 1985 ricevette una lettera in cui spiegava che il suo sangue era raro (anche se non così raro) e chiedeva se qualcuno della sua famiglia avrebbe donato in modo che il loro sangue potesse essere testato. I membri della famiglia che ha chiesto erano riluttanti, tuttavia, credendo di aver “bisogno del loro sangue per se stessi”.

Alcuni anni dopo, nei primi anni ’90, James ottenne la sua prima telefonata dai servizi di sangue, chiedendo se gli sarebbe dispiaciuto “scappare all’ospedale locale per donare il sangue a qualcuno in Olanda”. Lì, gli fu detto che un taxi stava aspettando il suo sangue. Non pensava che fosse particolarmente inusuale, dicendo che era tutto in una giornata di donazione.

Non fu sorpreso di essere chiamato di nuovo, ma non sapeva che il suo sangue sarebbe andato in Camerun. E in precedenza non aveva saputo che era luterano b negativo, così come O negativo. Fu sorpreso e leggermente incuriosito dall’apprendere che c’erano solo 550 persone conosciute con lo stesso sangue nel mondo.

La sacca del sangue di James si unì alle cinque borse degli altri donatori, e tutte e sei furono inviate a Tooting nel sud di Londra per iniziare il loro viaggio di 7000 km.

Fu allora che Walter scoprì quanto fosse remoto l’ospedale. Kumbo, nelle montagne del Camerun nord-occidentale, si trova a più di 400 km a nord di Douala e Yaoundé, i siti dei principali aeroporti internazionali del paese. Il sangue avrebbe dovuto viaggiare per diverse ore per arrivarci, sbalzando su una strada sterrata nel caldo di marzo. Perfino imballato nel ghiaccio, sarebbe difficile tenerlo in cella preservando 4 ° C.

Il sangue di Francisca Akata è atterrato all’aeroporto internazionale di Douala ed è stato sdoganato a mezzogiorno venerdì 21 marzo 2014. Un elicottero, fornito all’ultimo minuto dall’ospedale per evitare il lungo viaggio, stava aspettando fuori. Il suo sangue volò fino a Kumbo e arrivò alle 14.00, subito dopo che Francisca era stata portata in sala operatoria.

L’operazione fu un successo e la diocesi cattolica di Kumbo la trovò da qualche parte per riprendersi prima di tornare a casa. Walter si meraviglia ancora degli sforzi di tanta gente – in tre continenti separati – per salvare una vita “, proprio come il pastore che ha lasciato 99 pecore e ha cercato di recuperare quello che era andato perduto”.

Poiché il suo sangue può essere somministrato a chiunque abbia un tipo di sangue Rh negativo, Thomas potrebbe salvare innumerevoli vite. Ma se mai ha bisogno di sangue, può ricevere solo sangue Rhnull. Se dona un’unità per se stesso, deve permetterne l’uso da parte di chiunque altro possa averne bisogno.

Questo lascia Thomas dipendente da altri donatori di Rhnull. Ma delle altre 40 persone strane conosciute in tutto il mondo con il sangue di Rhnull, solo una o sei persone oltre a Thomas sono ritenute donare. E sono tutti molto lontani: le loro sedi includono Brasile, Giappone, Cina, Stati Uniti e Irlanda. La riluttanza a donare è forse comprensibile, ma pone un carico aggiuntivo sulle persone che donano il loro sangue. Probabilmente è anche il motivo per cui Thomas, quando Peyrard e io l’abbiamo incontrato a Losanna, ci ha accolto con lieto divertimento. “È interessante dare una faccia al sacco di sangue?”

Oltre il tè, ha descritto l’impatto del suo sangue sulla sua vita. Da bambino non poteva andare al campo estivo perché i suoi genitori temevano che potesse avere un incidente. Da adulto prende le dovute precauzioni: guida con prudenza e non viaggia in paesi senza ospedali moderni. Mantiene una carta dal laboratorio di riferimento nazionale di immunoematologia francese a Parigi, confermando il suo tipo di sangue Rhnull, nel suo portafoglio nel caso in cui sia mai ricoverato in ospedale. Ma una cosa che è nel suo sangue – e quella di quasi tutti quelli che crescono all’ombra delle Alpi – è lo sci. L’astensione sembra essere stata un’opzione che non ha mai considerato.

L’unico effetto apparente sulla salute di cui soffre è l’anemia lieve, motivo per cui è stato consigliato di donare due volte l’anno invece di quattro volte. Curiosamente, un dottore una volta ha chiesto se ha un temperamento veloce. In realtà, è il contrario: “Sono molto calmo. Se è solo la mia personalità o se il mio sangue ha un impatto o no, non lo so. ”

Nel complesso, Thomas è rilassato riguardo alla sua “condizione”. “Non ho problemi come l’emofilia che ha un impatto sulla vita quotidiana. In questo senso, sono fortunato. Sono contento anche che quando mi è stato detto che avevo questo sangue speciale, mi hanno detto che è normale avere figli. Mi è stato permesso di avere una famiglia, quindi sono felice. ”

I donatori come James e Thomas non imparano mai cosa è successo al loro sangue – e gli ematologi non attraversano i confini per esprimere il loro apprezzamento. Ma in questo giorno, mentre ci sedevamo in una stanza piena di sole primaverile che guardava le nebbiose vette bianche, Peyrard disse a Thomas che il suo sangue aveva salvato delle vite. Proprio di recente, una unità è stata rimandata dalla Francia in Svizzera per un bambino che altrimenti sarebbe morto.

A un certo livello, il sangue di Thomas lo divide da tutti noi. Su un altro, come ha osservato il filosofo francese Simone Weil, ogni separazione è un collegamento.

E il sangue diverso di Thomas gli ha dato lo strano vantaggio inaspettato. Quando era in procinto di essere arruolato, il dottore che per primo gli aveva parlato del suo sangue – la dottoressa Marie-José Stelling – scrisse all’esercito dicendo che era troppo pericoloso per lui fare il servizio militare, quindi fu esonerato. Nel corso degli ultimi 40 anni dispari, Thomas e Stelling hanno sviluppato una relazione particolarmente stretta. L’anno scorso, si è unita a lui, alla sua famiglia e ai suoi amici per celebrare la sua festa per il cinquantesimo compleanno su una barca sul lago di Ginevra. “Era molto gentile”, dice Thomas. “Ha visto l’aspetto umano di essere Rhnull – non solo un sacchetto di sangue”.

Il nome è stato cambiato

✅PS: Non sono sicuro che le informazioni fornite sopra siano una storia o reale.

Il sangue più raro del mondo è AB (-). È solo aggiungere fino a essere il 5% della popolazione mondiale con questo gruppo sanguigno.

Ma dagli aggiornamenti recenti si trova un nuovo tipo di gruppo sanguigno INRA che non corrisponde a nessun altro A, B, O, AB e anche a BombayBlood Groupor chiamato anche HH Blood Group.

Come detto, un totale di sole 7 persone hanno questo gruppo sanguigno nel mondo intero.

Si è appena detto che non è una conferma adeguata fino ad ora Thier … questo perché fino ad allora AB (-) noi il più raro.

Saluti!!

Donare il sangue ai bisognosi è un nobile atto di salvare vite umane. Molti di noi sono pronti a farlo. Ma il dottore prima assicura il tipo di sangue che portiamo, dal momento che il nostro sangue arriva in vari tipi o gruppi fisiologici. I tipi generali sono A, B, AB e O. La corrispondenza dei tipi di sangue del donatore e del ricevente è vitale, altrimenti potrebbe portare a gravi complicazioni potenzialmente letali.

È in questo contesto che due anni fa è stata riportata una notizia scottante riguardo ad un caso salvavita di donazione di sangue. Un bambino, Sandesh Kumar di Gorakhpur, UP, è stato trovato per avere una condizione cardiaca congenita che necessitava di un intervento chirurgico per sistemarlo correttamente. Ciò ha richiesto la donazione di sangue. Ma il ragazzo ha un gruppo sanguigno molto raro. Il suo sangue non è O, A, B, o AB, ma un tipo speciale chiamato (hh) – uno raro scoperto per la prima volta a Bombay nel 1952, e quindi battezzato con il nome di Bombay Blood. Le persone che portano questo tipo di sangue raro, circa 1 su 10.000 indiani, possono accettare sangue solo da un altro individuo di tipo Blood Bombay, e non da chiunque sia di tipo O, A, B o AB.

Fortunatamente per la piccola Kumar, questo problema è stato pubblicato su Internet da un conoscente della famiglia, e fuori ha offerto volontari fino a 10 persone. L’ONG chiamata The Think Foundation, con la quale è venuta in contatto, ha chiesto ai donatori di farsi avanti e donare il proprio sangue in un centro di donazione a Mumbai. Tre di loro, il signor Prabodh Yatnalkar di Pune, e Alec Fernandez e Mehul Bhelekar di Mumbai si sono fatti avanti e hanno donato il loro sangue di Bombay. Il sangue è volato in aria a Delhi, dove il padre di Kumar lo ha ricevuto e Kumar è stato curato.

Perché si chiama Bombay Blood, e come è stato scoperto? Il Dr Durgadas Kasbekar della CDFD Hyderabad ha scritto un articolo dettagliato e lucido sul prossimo numero della rivista Indian Journal of History of science . Fu nel 1952 che Drs. YM Bhende, CK Deshpande e HM Bhatia del Seth Gordhandas Sunderdas Medical College, Mumbai hanno pubblicato una nota su The Lancet (pp. 903-4, 3 maggio 1952) su due pazienti (X, un ferroviere e Y, una pugnalata vittima) che aveva bisogno di trasfusioni di sangue. Nessuno dei tipi di sangue conosciuti fino ad allora ha lavorato per loro. Nel momento in cui i loro campioni di sangue sono stati mescolati con uno qualsiasi dei tipi sopra elencati, il sangue si è coagulato o ammucchiato. Il trio del dottore ha provato il sangue di oltre 160 donatori e ha scoperto che quello del signor Z, un residente di Bombay, si adattava al tipo di entrambi i pazienti X e Y. Questo tipo di sangue donatore è stato quindi nominato dal Dr. Bhende e altri come il “Tipo di sangue di Bombay”. Tecnicamente è ora definito il tipo di sangue (hh).

Qual è la biologia dietro questo eccezionale gruppo sanguigno? Per capire questo, vediamo prima cosa contiene ogni tipo di gruppo sanguigno. Il sangue contiene globuli rossi (e altre cellule che non sono rilevanti per noi qui, galleggianti in un fluido chiamato plasma.I globuli rossi portano sulla loro superficie un insieme di marcatori con cui interagisce il plasma.Questa compatibilità o cross-talk tra la cellula e il plasma è ciò che rende speciale ogni tipo di sangue.I marker sulla cella sono determinati da un tipo di master chiamato H, da cui sono generati i tipi A, B, AB e AO. Quando si verifica trasfusione di sangue, la compatibilità tra il sangue del donatore il tipo di cellula e il plasma del ricevente diventano vitali, altrimenti il ​​sangue può coagularsi o aggregarsi, causando un grave pericolo.Quindi le persone con sangue di tipo A possono accettare sangue da tipo A o tipo O e non da donatori di tipo AB o B. E può donare, a sua volta, a quelli con tipi A o AB, quelli con tipo B possono ricevere da tipo B o O e possono donare a quelli con tipo B o AB, quelli con sangue di tipo AB possono ricevere da qualcuno e donare a altri AB. Infine quelli con sangue di tipo O possono ricevere solo da O, ma possono donare il proprio sangue a donatori A, B, O o AB-universal. Al contrario, i medici di Bombay hanno scoperto che il tipo hh (persone di tipo Bombay) può accettare solo da altri tipi hh, e può anche ricevere solo dai tipi hh. Questo rende il sangue di Bombay una categoria di persone molto speciale e rara.

Fonte: un articolo di The Hindu

h / h , noto anche come gruppo di Oh o il gruppo di sangue di Bombay.

Questo gruppo sanguigno è abbastanza raro con un’incidenza di 1 su 250.000 . Il motivo alla base del suo unico nome è l’associazione di questa malattia con la città di Bombay. Questo fenotipo del sangue fu scoperto per la prima volta a Bombay, ora conosciuto come Mumbai, in India, dal Dr. YM Bhende nel 1952.

La cosa più pericolosa è la minore disponibilità delle persone appartenenti a questo particolare gruppo sanguigno a causa della quale diventa quasi impossibile ottenere un donatore di questo gruppo sanguigno se una persona appartenente a questo gruppo sanguigno soffre per un incidente e una grande quantità di perdita di sangue si verifica a causa dell’incidente. Fino ad ora sono stati segnalati un totale di 176 casi di questo gruppo sanguigno.

Negli ultimi tempi, il problema di questo gruppo sanguigno ha ricevuto grande attenzione da parte del pubblico a causa del film di BollywoodKahaani “.

Fonte: http://www.indiastudychannel.com

Esistono molti sistemi di classificazione per gli antigeni delle RBC (cellule del sangue) (proteine) presenti sulla sua superficie. Come ABO, Rh, Kell, Duffy, ecc., Non riuscivo a ricordare esattamente il numero di sistemi di classificazione, ma supera i cento. I più comunemente seguiti sono ABO, Rh. Categorizziamo le persone sulla base di esso. Ce ne sono quattro secondo ABO-A, B, AB, O. Ognuno suddiviso in Rh + o Rh-. Richiede una comprensione profonda di ciò che questi A Bs sono, ma in termini profani non possiamo dare la possibilità di ricevere sangue gli uni dagli altri liberamente, ma richiede la corrispondenza dei gruppi sanguigni. Perché avrai anticorpi complementari per l’antigene del gruppo sanguigno che è ASSENTE sulla cellula. Un gruppo non ha un antigene A in RBC ma nel plasma è presente un anticorpo anti-A. La natura è quando l’antigene incontra l’anticorpo agglutinato (si attacca così strettamente) compromettendone le funzioni. Quindi RBC sarà danneggiato. Quindi usiamo solo lo stesso gruppo sanguigno per trasfondere. Ma il gruppo O non ha antigeni su di esso, quindi nessun anticorpo può attaccarlo. Quindi è donatore universale. E AB è il destinatario universale in quanto entrambi gli antigeni sono presenti. Ora venendo alla domanda il gruppo più raro è il gruppo sanguigno BOMBAY in cui la spina dorsale di base di queste proteine ​​ABO è assente. Nota che questa spina dorsale è presente anche in O. Il gruppo sanguigno BOMBAY può ricevere solo da un’altra persona del gruppo sanguigno di Bombay. Prega che non sei uno di quelli sfortunati

Il gruppo sanguigno di Bombay è il più raro. Solo il 4 per milione della popolazione mondiale ha questo gruppo sanguigno. È stato chiamato gruppo sanguigno di Bombay perché è stato scoperto per la prima volta in alcune persone di Bombay.

I globuli rossi di tali persone non hanno nemmeno l’antigene H, che è necessario per l’antigene A e B per legarsi ai globuli rossi con conseguente gruppo sanguigno A, B, O o AB. A causa dell’assenza dell’antigene H, viene anche chiamato gruppo sanguigno HH.

Poiché non esiste un antigene che causi l’agglutinazione, queste persone possono donare il proprio sangue a chiunque abbia un tipo di gruppo sanguigno ABO, ma può ricevere solo da persone del gruppo sanguigno di Bombay.

Si prega di votare se trovato utile.

Il gruppo sanguigno Bombay, vedi Bombay Blood Group o HH Blood Group – Il gruppo sanguigno più raro

Prevalenza in India 1 su 10.000, nel resto del mondo 1 su 1.000.000.
Se uno ha il gruppo sanguigno di Bombay hh, uno di questi viene erroneamente digitato come gruppo sanguigno 0, ma queste persone possono ricevere solo trasfusioni di sangue da un donatore di sangue del gruppo Bombay hh, quindi avranno grossi problemi nel trovare un donatore di sangue adatto.

Bombay O neg. dovrebbe essere considerato come il gruppo più raro. Tra i tre paesi che ho lavorato con i servizi trasfusionali non ho mai incontrato alcun gruppo sanguigno di questo tipo. Il fenotipo h / h con anticorpi anti H è la conoscenza letterale che ho ma nessuna conoscenza pratica in questo argomento x-match fatto e trasfuso con successo.

Le frequenze relative di diversi gruppi sanguigni variano molto da un paese all’altro e da un gruppo etnico all’altro, ma il tipo AB-negativo è apparentemente il tipo più raro ovunque.

Bombay O + e Bombay O- sono considerati rari. Il donatore di uno dei gruppi si trova in 1 su 10.000 individui in India e 1 su un milione di persone in Europa.

Ho sentito molte volte che i donatori di questi gruppi sono spesso volati da varie città per donazioni di sangue a causa della rarità.

Vedi più dettagli in
Il gruppo sanguigno Hh

Il gruppo sanguigno più raro al mondo è AB-. Può accettare solo donazioni dallo stesso gruppo o qualcuno che ha un gruppo sanguigno O +. O + può donare a tutti i gruppi sanguigni perché non ha antigeni sulla sua superficie, quindi non viene attaccato dal WBC o dal Macrofago durante la trasfusione.

Il tipo di sangue Rh-null è il più raro … chiamato “sangue d’oro”, è il più costoso e il più raro … a cui mancano tutti i 342 antigeni sulla sua superficie

Sono donatori universali ma possono ricevere sangue solo da un tipo Rh-null

Il gruppo sanguigno statisticamente più raro è AB-.

Il sottotipo più raro di questo è AB Rh-D + MN Le-a.

Le informazioni statistiche sul tipo di Lewis e altri gruppi non sono mantenute, quindi è difficile andare molto più specificatamente in tipi che non sono di interesse per la risposta immunitaria (in realtà ci sono più di 30 sistemi di tipo sanguigno oltre ABO e Rh).

Modifica: vedi i commenti di Doris Studnicka sotto come le mie informazioni sopra potrebbero in effetti essere un po ‘imprecise

Golden Blood Type è il tipo sanguigno più raro. È anche noto come gruppo sanguigno RH null.