Quali sono le principali funzioni dei coni nell’occhio umano?

Le cellule coniche nelle nostre retine sono responsabili sia della visione a colori che della visione in situazioni ben illuminate; ci sono normalmente tre tipi di questi, designati come “brevi”, “medi” e “lunghezze d’onda lunghe”, secondo la parte dello spettro visibile che coprono. (A volte li sentirai chiamati “blu”, “verde” e “rosso”, ma questo non è corretto in quanto la risposta di ciascun tipo è molto più ampia di una tonalità specifica e la sensibilità di picco dei coni a lunghezza d’onda lunga non è nemmeno abbastanza nella parte rossa dello spettro). L’assenza o la diminuzione della sensibilità in uno o più tipi di cono, generalmente causati da una condizione genetica, è responsabile del daltonismo, la forma più comune è la scarsa risposta del lungo celle a lunghezza d’onda. Ciò si traduce nell’incapacità di distinguere alcune tonalità di rosso e verde e colpisce circa l’8% della popolazione maschile.

L’altra forma di cellule recettrici nell’occhio sono le aste, che subentrano in condizioni di scarsa illuminazione ma che non hanno capacità di distinguere il colore. Questo è il motivo per cui non vediamo il colore bene, se non del tutto, in ambienti scarsamente illuminati come all’aperto di notte. Le aste sono, tuttavia, molto più sensibili alla luce in generale rispetto ai coni.

Related of "Quali sono le principali funzioni dei coni nell’occhio umano?"

Come funzionano i coni negli occhi?

Oftalmologia

L’occhio ha diverse cose che ti permettono di mostrare il mondo, Il bulbo oculare ha riempito un liquido per proteggere la macchia gialla nella parte posteriore, il muscolo intorno che termina nel foro nel cranio può rendere l’occhio più lungo e più corto, Miopia, noto anche come miopia e miopia, ipermetropia, nota anche come ipermetropia.