Se un paziente non ha identità, famiglia, residenza o mezzi di contatto, in che modo l’ospedale li fatturerà?

Se si tratta di un DOA o recentemente deceduto che non ha alcuna identificazione, l’ospedale cancellerà i costi per le cure indigenti. Se l’indagine delle autorità fornisce un’identità, l’ospedale può o meno perseguire una richiesta di risarcimento. Dipende dall’importo che è stato addebitato. Se DOA, la maggior parte degli ospedali non tenta di fatturare la proprietà dopo che è stata fornita un’identità.

Se questo è qualcuno che non ha la capacità mentale di fornire informazioni sulla propria identità; coma senza identità, disabilità mentale senza identità coerente stabilita, figlio minore, l’ospedale cercherà di ottenere aiuto dalla polizia e potrà fornire foto ai media per ottenere informazioni sul paziente.

Per le persone con problemi mentali, gli uffici dei medici locali possono essere contattati se hanno rapporti con le case di cura a metà strada o che si occupano di disabili mentali. Con grave disabilità mentale, di solito c’è un percorso medico e rapporti di persone scomparse alla polizia. Le probabilità sono con questo tipo di individuo, che alla fine verranno identificati.

I pazienti di coma sono più difficili, ma le segnalazioni di persone scomparse sono di solito utili.

I bambini sono più facili grazie al database nazionale per i bambini scomparsi e sfruttati. Anche i richiami attraverso i media sono di solito utili

In breve, c’è una migliore possibilità di scoprire chi è la persona che poi ti rendi conto.

È più probabile che un DOA venga identificato se sono state prese le impronte digitali.

Dopo che è stato stabilito che nessuna identità può essere determinata, in realtà prima di quel punto se l’ospedale è proattivo, un assistente sociale dell’ospedale lavorerà per ottenere l’individuo sconosciuto su Medicaid o altri programmi di supporto indigenti. Se è morto, di solito non è possibile, gli altri esempi si qualificano almeno per uno sguardo su come ottenerli con un programma. I servizi per i bambini e la famiglia per lo stato di solito entrano in custodia temporanea di un bambino e hanno anche risorse per far iscrivere il bambino a programmi di assistenza statale e federale.

Se tutto questo fallisce e non c’è modo di identificare l’individuo e non c’è modo di ottenere alcun sostegno statale o federale per le spese mediche, il costo viene cancellato per cure indigenti. L’ospedale mangia fondamentalmente i costi, ma può scriverli contro qualsiasi profitto che hanno fatto quell’anno.

Spero che questo ti aiuti. Lascia un commento se hai ulteriori domande.

Related of "Se un paziente non ha identità, famiglia, residenza o mezzi di contatto, in che modo l’ospedale li fatturerà?"

Non fatturheremmo nessuno nel Regno Unito. NHS è totalmente gratuito al punto di ingresso, sia che si tratti di nascita, immigrazione o come visitatore, ad esempio, Hilary Clinton che arriva nel Regno Unito di recente, rompendosi la caviglia (o era il suo piede?) E poi andando in diretta TV lodare il nostro sistema sanitario come “fantastico”!

Negli Stati Uniti non lo farebbero, ovviamente. Probabilmente avrebbero cancellato le accuse come “cure indigenti” ma molto probabilmente un assistente sociale sarebbe stato coinvolto dall’ospedale per ottenere la copertura, assicurarsi di avere una casa, ecc.

Se non hanno identità, non possono essere fatturati, ma la maggior parte delle persone non identificate viene identificata a un certo punto.

Negli Stati Uniti, se il paziente non può pagare, l’ospedale assorbirà il costo. Parte del motivo per cui possono permettersi di farlo è dovuto ai programmi governativi.

I maggiori sostenitori dell’espansione di Medicaid nel mio stato sono stati gli ospedali, perché hanno dovuto assorbire meno costi per il trattamento di persone senza assicurazione medica.

Bene, in Nuova Zelanda e, penso di avere ragione nel dire, l’Australia e i paesi europei manny non c’è bisogno di fatturarli. Salgono e li trattano.

Prima di tutto, penserei che avrebbero contattato le forze dell’ordine per le impronte digitali e il riconoscimento facciale. Un infermiere professionista ha davvero bisogno di rispondere a questo. A seconda che l’identità possa essere determinata, l’ospedale determinerebbe o meno la fatturazione.

Penso che dipenderebbe dalle condizioni mentali del paziente. Se fossero in grado di pagare qualcosa per pagare l’account, allora probabilmente gli sarebbe stato chiesto di farlo, ma se sono mentalmente sfidati, allora lo stato probabilmente darebbe solo un trattamento di base salva-vita, e questo sarebbe gratuito. Che Dio vi benedica.