Cosa puoi fare per le fratture da compressione del midollo spinale e il dolore correlato?

Cosa puoi fare per le fratture da compressione del midollo spinale e il dolore correlato?

Qualunque cosa tu faccia, cerca di non dipendere dagli oppioidi per alleviare il dolore. Sono stato su di loro per 25 anni, e ora sono solo cereali. Il ritiro è ancora un problema. Gli oppioidi sono meravigliosi per le emergenze ma terribili per il corpo a lungo termine.

Io uso yoga e meditazione, insieme a una buona cannabis per il dolore e gli spasmi muscolari.

Dovevo andare in bicicletta, fare escursioni e camminare molto dopo aver rotto l’anca, ma prima ho trovato un esercizio a basso impatto utile per rafforzare i muscoli, che aiuta a controllare il dolore,

Related of "Cosa puoi fare per le fratture da compressione del midollo spinale e il dolore correlato?"

Ho avuto 3 fratture da compressione delle vertebre (lato destro) nel 1972, 2 dischi frantumati (lato destro) e più corna dorsali danneggiate sul lato sinistro da iperestensione. Un furgone aziendale di hardware ha fatto luce rossa. Nel 1972 mi fu offerto un leggero rilassante muscolare (meprobamato) in una pillola bilayered elaborata con aspirina con uno strato di arancia. Era totalmente inutile. Non ho avuto alcun trattamento efficace per il dolore cronico fino al mio arrivo e sono stato accettato in una clinica per il dolore nel 2000. Era un inferno per 28 anni di dolore non trattato.

Avevo 40 o più farmaci diversi e nessuno di loro ha funzionato bene come un secchio di piscio caldo e causato effetti collaterali a bizzeffe. Dilantin ha aiutato il dolore neurologico. 2400 mg di ibuprofene hanno aiutato un po ‘.

Ho avuto un “angolo” che spuntava dalla mia schiena, che chiunque poteva vedere e sentire. Negli anni ’90 il chiropratico a 3 visite a settimana per diversi anni, e l’angolo era sparito e le mie vertebre erano tornate dove appartenevano e io ero più alto di 2 pollici dopo. All’improvviso non ero sovrappeso allo stesso peso. Non ho più quel dolore. Quando la mia cistifellea è stata rimossa, ha causato un dolore orribile alla schiena sotto la scapola dopo l’incidente. Era stato ferito e 23 anni dopo l’incidente la “vescica” era un tessuto cicatriziale di circa 1/4 “quasi pieno e non funzionale.

Il PT che mi davano ogni volta che mi lamentavo era il set sbagliato per tutti i 27 anni e peggiorava il dolore. La clinica del dolore ha capito bene.

Sono stato su morfina per 17 anni ed è ancora un sollievo meraviglioso. Mi permette di esercitare e ottenere sollievo. Ha calmato il “motore a reazione” nella mia testa e mi ha permesso di pensare e ho risolto il 90% dei miei sintomi e sintomi dolorosi, tutti da sintomi di carenza causati dalla sindrome di rialimentazione in una forma di movimento lento da non guarire completamente.

Tuttavia, i dolori delle ferite sono rimasti. Ho solo un dolore più limitato. Sono riuscito a ridurre la mia morfina del 40% e da allora non l’ho mai aumentata. Non sono affatto vicino al dolore, controllato. Non sono più all’inferno.

Non ho avuto dolore sotto controllo dal 02/09/72 fino all’estate del 2000 quando la clinica del dolore mi ha dato la morfina. Ti auguro migliore fortuna.