Quali sono i problemi che devono affrontare gli assistenti medici?

Alcuni problemi che alcuni assistenti medici vorrebbero vedere modificati:

1 – Autonomia

Le PA funzionano già e funzionano in modo indipendente, ma abbiamo leggi che sono richieste per richiedere / mandare la supervisione del medico. Alcuni PA vogliono che non ci sia più supervisione obbligatoria del medico, simile a quella degli infermieri.

Le clausole di supervisione possono rendere l’assunzione di un PA meno desiderabile in determinati luoghi di lavoro.

Altri PA non vedono alcun problema con lo status quo.

2 – Alcuni PA sono contro il PANRE

Questo è l’esame di ricertificazione che si verifica ogni 10 anni.

Perché?

Bene, le PA stanno già facendo un ECM annuale (formazione continua). La maggior parte dei medici desidera avere quei crediti per eseguire la ricertificazione (simile a quello che hanno i medici e gli infermieri).

Studiare per il PANRE richiede tempo, è costoso e i professionisti si lamentano che l’esame è troppo “dal libro”.

3 – “Favoritismo”

Quando le istituzioni, come il VA, pagano ai praticanti Nurse più denaro, nonostante un PA e un NP che svolgono un lavoro simile.

Perché?

Perché gli infermieri hanno più influenza – ci sono molti più infermieri (oltre 3 milioni) che lavorano negli Stati Uniti (poco più di 100k). Questa influenza si traduce in più potere su Capitol Hill.

Questa disparità di retribuzione non è molto diffusa, ma esiste.

Related of "Quali sono i problemi che devono affrontare gli assistenti medici?"

Sono un ufficiale clinico. È quasi l’equivalente di Assistente medico.

La cosa più frustrante è vedere una madre in attesa morire davanti ai miei occhi solo perché sono interdetto dalla legge di intervenire.

Sto parlando di Sezione Ceaser qui.

Il nostro sistema di segnalazione fa schifo. Aggiunga al fatto che c’è attualmente uno sciopero dei medici in Kenya.

Un collega non poteva più scoprirlo e ha fatto comunque l’intervento. Sfortunatamente l’anestesia era rudimentale. Il paziente è morto e il povero ragazzo è ora in fuga.

Odio ma temo che un giorno anch’io dovrò fare quel sacrificio. Audacia essere mio amico.