Intereting Posts

Quanti “fps” vede l’occhio umano?

Quanti “fps” vede l’occhio umano?

L’equivalente biologico si chiama flicker-fusion rate e denota quante immagini al secondo un’animazione ha bisogno di apparire come un movimento regolare piuttosto che una rapida serie di immagini fisse, a scatti o stuttery. Il tasso di sfarfallio umano è nell’ordine di 18-24 immagini al secondo, motivo per cui le immagini cinematografiche mostrano a 24 FPS.

Molti animali hanno un più alto tasso di flicker-fusione; Penso che i cani siedano intorno ai 70 anni. Non so perché: si sono evoluti più velocemente per aiutare a rintracciare e catturare le prede in rapido movimento? Si tratta di un beneficio collaterale della loro minore acuità visiva e di una più scarsa percezione dei colori che i loro cervelli hanno meno da fare e possono quindi elaborare la sensoria visiva più velocemente? Qualcos’altro? Gli uccelli (o per lo meno alcuni uccelli) hanno anche un alto FFR, anche se se osservi un falco sfrecciare attraverso un fitto bosco sembra ovvio perché devono …

Per i cani e gli uccelli, quindi, i nostri film e programmi televisivi devono assomigliare a vecchi film a scatti da ca. 1920 guardate a noi (e agli uccelli stranamente decolourizzati, poiché sono tetracromati e i nostri televisori sono tricromatici RGB).

Related of "Quanti “fps” vede l’occhio umano?"

Esiste un frame rate (leggermente diverso per ogni persona) dopo il quale non possiamo notare che un video è una serie di immagini, generalmente dette 24 fps; ma ciò non significa che i nostri occhi funzionino come telecamere, prendendo un numero fisso di immagini in un preciso periodo (1/24 secondi per 24 fps).

Per illustrarti questo: quando giochi ai videogiochi, dopo esserti abituato, ad esempio, a 60 fps, i 30 fps ti sembreranno un po ‘maldestri; l’esperienza è paragonabile alla visione di un video a 15 fps, noterete sicuramente che state vedendo un flusso non fluido di immagini. Le persone che hanno suonato su monitor con frequenza di aggiornamento più elevata (ad esempio, 144 Hz) affermano che anche i 60 fps sono instabili per loro.

Inoltre: non tutto l’occhio si rinnova allo stesso tempo – a volte lo si può davvero notare, ad esempio dopo aver esaminato una sorgente luminosa per un po ‘di tempo. Vedrai una sfocatura nera nel punto in cui si trovava la fonte di luce. La parte della retina esposta alla luce intensa non può rinfrescarsi così velocemente come il resto perché le sostanze fotosensibili nelle cellule fotosensibili si sono esaurite e le cellule non possono “funzionare” al momento. Questo accade sempre su una scala più piccola, ogni volta che un raggio di luce luminoso colpisce il tuo occhio, è solo il tuo cervello che ti inganna a non notarlo.

Questa “non-digitalità” dell’occhio umano è la ragione per cui non possiamo semplicemente definire i suoi fps come nelle fotocamere.

Con “fps” presumo che intendi fotogrammi al secondo. L’occhio è analogico e tu stai facendo una domanda digitale. Ma questo ha detto che l’occhio non può percepire uno sfarfallio sopra i 20Hz nella fovea (al centro) che sono per lo più sensori di colore (coni) che sono più lenti. I filmati utilizzano l’aggiornamento 20/22 Hz perché non si vede lo sfarfallio a quella velocità. Quindi sembra circa il limite superiore dell’occhio. Ora l’area attorno alla fovea è costituita principalmente da sensori in bianco e nero (barre) che sono più sensibili e si può vedere il flicker da un lato a velocità leggermente superiori.

Questo è un numero interessante perché 20Hz è anche la divisione tra la percezione dell’udito di una nota (sopra) e il ritmo (sotto). Le armoniche fanno una certa differenza in quanto il record di batterista più veloce è 22Hz e suona ancora come un tamburo. Ma un’onda sinusoidale a 20 Hz suona come una nota. Di seguito sembra solo un ritmo veloce.

L’occhio e il cervello non percepiscono la visione in pezzi di tempo discreti e temporizzati, come film o video.

Sebbene ci sia una quantità minima di tempo, qualcosa deve essere percepito, a seconda delle dimensioni, del contrasto, della velocità … questo in realtà non è lo stesso di un “frame rate”

Non c’è una vera risposta a questo. Ma … almeno 1000 fps è un’idea generale. Ci sono troppe variabili per ottenere un’idea veramente accurata.

Mythbusting: “L’occhio umano non può vedere oltre 60 FPS” – Overwatch Forums

Se intendi in video, credo che siano andati con 29 o 30 fps perché alcune persone potrebbero ancora vedere un po ‘di sfarfallio o di sobbalzi sotto quello.

Se intendi nella vita reale, è più una cosa di flusso costante quindi non penso che si applichi l’FPS.